gioco di carte in cui si bussa

Successivamente per donare una maggiore fluidità al gioco gioco di carte strategigi e per evitare che troppe partite finissero in pareggio il gioco venne affinato relegando il sette fra le scartine, conservando però il nome originale di riferimento Tressette.
Per esempio se in tavola cè una carta di bastoni, il giocatore che ha in mano un 3 di bastoni, dirà al suo compagno di gioco: Busso; se invece è in possesso di un 5 di bastoni dirà: liscio.
Nel secondo caso i giocatori si dividono in coppie.
Images, videos and audio are available under their respective licenses.Svolgimento del gioco Ogni giocatore a turno, iniziando dal giocatore primo di mano e proseguendo in senso antiorario, mette una carta sul tavolo.Questa regola, tuttavia, è solitamente sconsigliata dai giocatori più forti, sia perché presenta forti rischi di far rubare una presa agli avversari e subire quindi il cappotto, sia perché la maggior parte dei punti si fanno nelle mani finali (nelle quali si addensano le carte.Nelle mani successive il mazziere cambia in senso antiorario e a cominciare il gioco è il primo ad aver ricevuto le carte.Come giocare al gioco tressette con le carte, sue origini, mazzo di carte, numero di giocatori, punteggio e regole, giocare con le accuse e in cosa consiste il cappotto.Il tressette a perdere, o tressette "alla meno Rovescino, o traversone è un gioco di strategia dove le regole sono le stesse della versione tradizionale, ma lo scopo è di fare meno punti possibile.Tutti gli altri giocatori dovranno giocare una carta dello stesso seme di quella giocata dal primo di mano.
Le carte di poco valore ai fini del gioco e del punteggio sono: il 4, il 5, il 6 e il 7, comunemente chiamate cartine o scartine.




Altre dichiarazioni Il giocatore che per primo in una mano gioca una carta appartenente a un dato seme ha facoltà di dichiarare, solo di quel seme, i carichi che possiede, il numero di carte totali o, infine, può chiedere al compagno di fare una particolare.Pertano le carte di maggior valore a tressette sono: i 3, i 2, gli assi e le figure di ciascun seme.Come si può facilmente notare, la differenza di punteggio tra le carte non ricalca strettamente la scala dei gradi per la determinazione della presa; questo permette di avere un gioco più interessante dal punto di vista tattico e strategico, in quanto la carta di grado.Volo, sta ad indicare che quella che si sta giocando è lultima carta disponibile di un determinato seme.Preliminari, il mazziere, colui che si occupa della distribuzione delle carte, si rivolge al giocatore che si trova alla sua sinistra e gli fa dividere il mazzo in due mazzetti più piccoli.Il bongioco (o buon gioco un tris di assi, di due oppure di tre.In alcune zone d'Italia i punti di una mano di tressette a perdere non sono 11.Il valore delle carte di ogni seme, è in ordine decrescente: 3, 2, asso, re, cavallo, donna, 7, 6, 5,.Le combinazioni di carte che permettono le accuse sono: lasso, il 2 e il 3 di uno stesso seme, la cosiddetta napoli o napoletana e vale tre punti.Suggerimenti e strategie La prima regola del tressette è, per chi inizia il primo turno, "passare" al palo più forte.