Ad annunciarlo lassessore alle Politiche Sociali, Ileana Romagnoli.
Ti potrebbe anche interessare: Pizza, ecco quanta ne consuma allanno ogni italiano).(Continua dopo la foto il Bonus per le casalinghe o disoccupate viene invece erogato al Comune di Residenza della mamma che lo richiede entro e non oltre i 6 mesi dalla nascita del bambino, o dallarrivo in sistema lotto con 90 numeri famiglia, in caso di adozione.Poi naturalmente ci sono degli altri requisiti necessari per fare la richiesta.Anche in questo caso, per il 2018, non bisogna avere un Isee superiore.142,46 euro.(Continua dopo la foto tale sussidio è.713 euro, per un totale di 338,89 euro al mese per cinque mesi.A tal proposito ricordiamo che sarete voi ad indicare dove volete ricevere la somma, scegliendo tra libretto postale, conto corrente, carta prepagata con Iban o anche bonifico domiciliato in Posta così da poter ritirare la somma in contanti.L'importo ammonta a 338,89 euro per 5 mesi che corrispondono ad un totale complessivo.713 euro.
Il Bonus inps può essere elargito tramite bonifico postale o bancario, direttamente alla persona che lo richiede, purché lo si faccia entro il 31 Dicembre del 2018: quindi se non lavete richiesto purtroppo, tranne ulteriori decreti, non potrete più farlo.
Il Comune di residenza si occuperà di verificare i requisiti secondo le leggi di riferimento e successivamente, qualora il controllo risultasse avere esito positivo, accrediterà l'importo sul conto corrente indicato dalla richiedente all'atto della domanda.




In altri termini, l'importo viene girato dall'inps al Comune e da questo alla madre richiedente e avente diritto.Una volta presentata la richiesta allInps se ne può verificare lo status facendo laccesso alla propria area personale; qui, basterà cliccare su Consultazione domande per farsi unidea di quando arriverà il contributo di 800.Per richiedere lassegno di maternità Inps 2018 basta rivolgersi a un caf o patronato oppure inviare direttamente la domanda tramite il proprio Pin dispositivo entro i 6 mesi dalla nascita del bambino o dal suo arrivo in caso di adozione.Si tratta di una misura introdotta dalla Legge di Bilancio 2017 e resa strutturale dal 2018 il cui obiettivo è sostenere il reddito delle donne in gravidanza.Per richiedere il bonus mamme domani bisogna avere un isee basso?Senza dimenticare quelli che dovrete spendere per lacquisto dei prodotti per la prima infanzia.Nel dettaglio, per una donna incinta può inviare la domanda per il bonus nascite: direttamente online se possiede il PIN dispositivo inps; telefonando al numero verde inps ; chiedendo informazione a CAF e Patronati o a qualsiasi ente intermediario abilitato ad autorizzare linvio telematico delle.No, non parliamo del reddito di cittadinanza, ma di alcuni sostegni economici per tutte quelle persone che sono in difficoltà.Per questo motivo è stato deciso di erogare un assegno di 800, una tantum, per le future mamme.
Nella fattispecie, questa volta, parliamo delle mamme, le neo mamme e le donne in gravidanza.
Leggi anche: Al via Cultura Crea: 107milioni di euro a fondo perduto per il Sud.