amami o faccio un casino con testo

Roccia a sembrare Scalpelli e sgorbie li rivolgo a scorza dossidiana, nucleo di lava tra le scapole mi cerco il punto equidistante dalle e mentre sbozzo il mio esatto sembiante si rivela atomi di carbonio Spiando con Virginia Woolf Le donne appuntano sullabito delle sere.
Se poi sarai preghiera dalla cima del mondo a sventolare lungo rosari e tanka tu, sarai il sogno.In serratura ermetica le valve.Con la coda dell'occhio mi sorpasso chiedendo chiarimenti se (i bagliori diffusi nei gomiti nei polsi nelle ginocchia e intorno pari al centro) la data sia la stessa.La parola statistiche lotto tutte le ruote sancita, non importa sotto quale vestito e quale nome si spoglierà per rivelarsi nuda penna affilata, sola via di fuga.Amabili quaranta, godibili cinquanta, plausibili sessanta, temibili settanta.Ruotano le montagne su sé stesse perno il sorriso.Mi tengo le ditate sugli occhiali il vapore sui vetri come quando fuori non piove (vi aspettavate il contrario?) mi sono fatta un po' di conti giorni di più o di meno, i dilettanti che si credono critici importanti e qui lascio assonanze.67 Il 7 luglio la cantante ha tenuto la prima data del Ho perso il mio amore - il tour, 68 che si è concluso il 9 ottobre a Casoli in Piazza Brigata Maiella.Era il suo tempo Era il suo tempo ed era pronto il campo delle meraviglie perciò fiorì di giorno come una rosa in apparenza aperta ed alla luce di suoni tremuli e scintille le parole che portano il respiro sulle labbra e le mani.URL consultato il (archiviato dall'url originale il ).Di tragedia e bellezza il tuo consistere.E andrò per fiori ancora andrò a vestirmi di bandiere nei pressi di uno stupa e lascerò che le pareti oscure si chiudano sull'orlo di un dolore.Allora mi dipinga Géricault l'ultimo attracco prima che il mare inghiotta.e mi addormento Dimora Io che non so vivermi al caldo mi porto addosso fiori di salnitro nuoto nei muri e frugo il sonno alla ricerca di un significato Sono fattori minimi quelli che mi sbiadiscono parole vulnerabili al soffio in veste d'ombra.Allora vado a spegnere le luci sul fondale lascio la scena a chi sa far sorridere e gioire mi appresto a ritornare al mio silenzio.
Non aprono le porte ai messaggeri preferiscono vivere di storie aria hotel and casino address e di parole estreme pèrdono il taglio dei capelli il senso d'una serata infranta autunno in cuore estate nelle vene.
Lui l'apparecchio acustico lo toglie non vuol sentirmi viva.




Ancora adesso mi trascrivo in tema di consonanza ardita una lettera sciolta che assottiglio sulla carta nel punto esclamativo.I pendii I pendii si somigliano tutti salite se vai verso il cielo discese se vai verso terra tu li percorri nei tempi che il sole decide che la notte ti impone e raccogli nel mentre procedi i ritratti di te che cammini le pietre.Lontano un clavicembalo in sordina batte per noi sui tasti delle ghiaie sonorità di un subito e di un poi in attesa del mai.Si arresta al filo dell'ascolto chi non conosce la parola giusta e crede che una capra campi di più sopra la panca o che le fisarmoniche soffrano di raucedine e la natrice senza sibilare rimanga nella nebbia.Serberai nel cassetto con le tue le mie poesie te ne farai ricordo e testamento sarai lerede delle mie parole.Tra lune e soli Tra lune e soli squarci nel vivo rosso sangue cellule già slot machine italia hack in attesa di impazzire ombra tagliente che sparecchia la vita e toglie il senso.Paul alloggiano gli artisti- dove ti giri- racchiudono il mistral scatole di rintocchi a monetine l'anno delle ricette soupe d'oignon e l'occhio a precipizio che non l'arresta il mare lì ti ho incontrato al fischio del rigogolo che sarà mai?Prestami la fierezza dei tuoi sguardi diretti il tuo sorriso aperto il dialogare intorno agli altri fatti e ti farò una stanza nel mio petto tu come scricciolo accolto finalmente quando è ghiaccio là fuori.





Non me ne sono accorta e mi perdoni Dio o chi per lui, se mi rimane il dubbio che sia la vita a non contarla giusta.