Le statistiche come la 3bet e il fold to 3bet servono proprio a capire fin dove possiamo spingerci con la nostra mano, e se è il caso di abbandonare e andare su un nuovo tavolo.
Ecco invece landamento prendendo in considerazione solamente questi ultimi : Dal 2010 al 2014 in sostanza,.
Il giocatore ipotetico di prima con basso fold to cbet al flop e alto al turn è proprio la vittima perfetta di un double-barrel bluff.
Di norma un campione di mani superiore a 500 è sufficiente a farsi un idea generale del tipo di giocatore che stiamo affrontando.Prova subito il nostro calcolatore probabilità poker, magari anche solo inserendo una mano semplice a due giocatori per comprenderne meglio il funzionamento, vedrai che ti sarà molto utile per imparare a gestire meglio il tuo gioco.Clicca invece su reset se vuoi eliminare tutti i dati inseriti fino a quel momento.Chiedete pure a Sharkscope ma non fatevi ingannare dalle apparenze: un rush fortunato di carte può capitare a tutti, thats poker guys!Società con socio unico.Buona fortuna ai tavoli!Il momento di massima popolarità per questo gioco si è verificato tra la fine del 2007 e il biennio, mentre da qualche tempo, forse per via del fatto che il gioco viene praticato maggiormente da smartphone e tablet, ci sono altre attrattive che sono maggiormente.Piazza Cadorna Milano.Vpip e PFR, le due statistiche che più di tutte permettono una prima valutazione di un giocatore sono.Guadagno: il profitto vero e proprio.Nello Zoom poker la statistica sulle mani giocate ha un rilievo ancora maggiore rispetto alle altre tipologie estrazione del lotto del 29 agosto 2015 di poker proprio perchè i giocatori al tavolo cambiano ad ogni mano.
Proprio perchè lo Zoom è molto dinamico, quello che in primis vogliamo conoscere è lattitudine preflop di un giocatore.
Proprio per questo, anche per lo Zoom poker, utilizzare lHUD dei software di tracking è davvero utile.




È normale considerando una statistica di fold to cbet al flop bassa e una al turn invece molto alta capire che non si è contro un giocatore solido.Selezionando la prima si accede alle statistiche di un determinato nickname riportando un grafico separato per ogni poker room.Vi è stato daiuto il nostro articolo?Queste tabelle sono davvero molto utili soprattutto per quei giocatori che hanno serie intenzioni sia con il poker online che con il poker dal vivo.Nel caso di giocatori con fold to cbet piuttosto alti, impostare anche un bluff non è da sottovalutare.Aggiungi Statistiche (quella cerchiata in rosso nellimmagine Cronologia dei guadagni: in breve, il grafico.Una volta completata questa operazione, non ti rimane che assegnare le carte per ogni mano, semplicemente selezionando dalla ruota a destra il seme e il valore di ciascuna carta.Se infatti questo tipo di gioco era già molto conosciuto e diffuso negli Stati Uniti, sia nei casinò di Las Vegas che nelle sale da gioco sparse per tutto il Paese, da Nord a Sud, fino ad arrivare alla variante dellOmaha, che prende appunto.Il nostro, calcolatore Probabilità Poker è il sistema in assoluto più veloce, accurato e facile da usare che si possa trovare su internet per calcolare le probabilità di tutti i principali tipi di Poker e trovare tabelle e statistiche su tutte le situazioni più tipiche del.Abbiamo selezionato apposta la spunta corrispondente al cerchietto BLU, che comprende il guadagno compresa la rake prodotta.Il poker nel corso degli ultimi anni ha assunto un ruolo centrale, per quanto riguarda il gioco online, sia a livello italiano, sia a carattere più internazionale.Vpip e il PFR.Nello Zoom poker effettivamente sono proprio questi i dati più importanti, il motivo è legato proprio al fatto che presumibilmente giocheremo con quel giocatore solo quella mano.Quello che dobbiamo puntare a individuare assolutamente è quale range stiamo affrontando con la nostra mano.



In linea generale può aiutarvi a trovare giocatori che non considerano molto la fold equity e investono male il loro stack.
Scriveteci le vostre opinioni commentando sulla Fanpage!
Vi sono infatti diverse situazioni in cui crediamo che un programma come questo si riveli davvero utile: nelle partite domestiche con gli amici in cui spesso il livello di gioco non è molto alto in piccoli tornei dove può essere utile tenere traccia delle azioni.